Il piano strategico consiste di 16 priorità scientifiche raggruppate in 4 domini di ricerca (RD)

SP 2018 2023 fig1

Robotics contribuisce al progresso scientifico sviluppando nuove piattaforme robotiche sia in termini di hardware che di software. Questo dominio si divide in 5 Priorità: Mechatronics, Soft Robotics, Social Cognition and Human Robot Interaction, Biomedical Robotics and Intelligent Companion Robots

Nanomaterials ha come obiettivo la sintesi di nuovi materiali sostenibili e biodegradabili, lo studio di materiali nanocompositi e di materiali 2D. Il dominio prevede lo sviluppo di nuove tecnologie di nanofabbricazione, di nanodevices e di nuovi approcci alla chimica dei colloidi. Le Priorità scientifiche selezionate sono: Nanomaterials for Sustainability, Nanomaterials for Energy, Nanomaterials for Health and Exploratory Materials Science

Lifetech si focalizza sullo sviluppo di strumenti per la genetica molecolare avanzata, l'elettrofisiologia, l'analisi computazionale e per l'imaging allo scopo di analizzare nel dettaglio i processi neurali microscopici che determinano le funzioni cerebrali. Il dominio è diviso in 3 Priorità scientifiche: Neuroscience and Brain Technologies, RNA Technologies and Technologies for Healthcare

Computational Sciences incentra l'attività su estese simulazioni di sistemi fisici in grado di generare una vasta quantità di dati sui quali condurre robusti studi statistici e, dove possibile, operazioni di data mining. Lo scopo è quello di identificare percorsi inaspettati all'interno delle simulazioni condotte. Il dominio si focalizza su 4 Priorità: Development HPC Algorithms & Software, Computational Modeling, Machine Learning, Deep Learning & AI and Computer Vision

Ogni Dominio è sviluppato dai Principal Investigators (PIs) e dai loro gruppi di ricerca, distribuiti in 12 centri in tutta Italia e 2 centri neli Stati Uniti. I ricercatori contribuiscono a uno o più domini in accordo con la Matrice dell'Istituto.   

Attualmente, circa 70 PIs indipendenti sviluppano i 4 Domini in un contesto multi-disciplinare basato sulla collaborazione tra linee di ricerca. Gli scienziati afferiscono a 21 differenti profili, dalla medicina all'ingegneria, collaborano allo sviluppo e alla realizzazione del Piano Strategico 2018-2023