• CSFT 9885
  • CSFT 9886
  • CSFT 9887
  • CSFT 9888
  • CSFT 9889
  • CSFT 9890
  • CSFT 9891
  • CSFT 9892
  • CFST 9894

La linea di ricerca in Systems and Synthetic Biology accoppia l'incredibile varietà dei sistemi biologici con le innovazioni della biologia sintetica. Lo scopo è di implementare nuove soluzioni che permettano di sviluppare processi biologici efficienti, economicamente sostenibili e a basso consumo di carbonio. Le biotrasformazioni, spontaneamente presenti nei sistemi biologici, sono in grado di produrre biocombustibili, sostanze e materiali utili per affrontare le moderne sfide poste dalla socità, l'economia sostenibile e la tutela ambientale. In quest'ottica il nostro gruppo mira ad accellerare lo sviluppo di "fabbriche" batteriche e la stabilizzazione di fenotipi favorevoli per gli obiettivi della ricerca e la produzione focalizzata di sostanze. Siamo interessati a sviluppare strumenti di ingegneria genetica e metabolica, insieme a metodi di controllo modulare dei processi cellulari, per risolvere le difficoltà nell'analisi, nel processo di design e nello sviluppo delle fabbriche batteriche introducendo bioreattori sempre più performanti e efficienti. Inizialmente il nostro lavoro si è focalizzato su sistemi di dimensione ridotta per verificare la solidità del processo produttivo, mantenendo, tuttavia, l'attenzione su futuri possibili sviluppi di fabbriche cellulari economicamente sostenibili.

Laboratori

Il nostro gruppo include 4 laboratori:

  • Il laboratorio di progettazione integra dati fisiologici e sistemici con modelli computazionali degli organismi. Lo scopo è predirre quali modifiche siano necessarie per aumentare la qualità della sostanza prodotta, la resa e la produttività
  • Il laboratorio di biologia sintetica produce batteri con caratteristiche migliorate rispetto allo standard naturale. Lo scopo è di usare i batteri come forza lavoro in nuove piattaforme produttive
  • Il laboratorio di screening e fermentazione sfrutta la caratterizzazione fisiologica e la fermentazione per applicare condizioni batch e fed-batch a colture batteriche su scala di laboratorio.
  • Il laboratorio di analitica sviluppa strumenti che bilancino precisione e accuratezza allo scopo di accelerare l'ottimizzazione delle fabbriche batteriche.