La carriera scientifica in IIT

IIT assume il proprio personale tecnico scientifico puntando sulla qualità dei candidati e sulla trasparenza della selezione.

IIT ha costituito uno Standing Committee of External Evaluators (SCEE) composto da scienziati esterni ad IIT e di rilevanza e fama internazionale. Il Comitato è composto di scienziati appartenenti alle aree di life science, drug discovery, robotics, smart materials & nanotechnologies e partecipa a titolo gratuito alle commissioni per la selezione e le promozioni interne di personale scientifico.

Il Comitato di Selezione ha come ruolo principale quello di valutare tutti i CV ricevuti e di selezionare i migliori candidati che costituiscono la lista ristretta (“short list”) di coloro che partecipano alle fasi successive di valutazione.

Il Comitato di Valutazione è un sotto-gruppo del Comitato di Selezione che ha come ruolo principale quello di valutare i candidati della short list (seminari e interviews) e di selezionare il candidato idoneo. 

I principal investigator (PIs) in IIT sono scienziati in tenure track o tenured.  Conducono la loro ricerca (vedasi Linee di ricerca) nell’ambito del Piano strategico, e sono totalmente indipendenti 

Gli scienziati in Tenure Track sono selezionati tramite call internazionali. Il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) nomina un Comitato di  Selezione, composto in prevalenza da scienziati di rilevanza internazionale, che esamina le candidature e stabilisce una short list di candidati idonei. 

I candidati della short list vengono convocati per  un seminario aperto al pubblico ed un colloquio con  il  Comitato di Valutazione, il quale è composto principalmente da esperti esterni di rilevanza internazionale.  

I candidati possono accedere alla fase junior (stage 1) o senior (stage 2) della Tenure Track. La durata massima della Tenure Track è di 5 + 5 anni (fase 1 + fase 2). Alla fine di ogni fase lo scienziato in Tenure Track deve superare un’apposta valutazione (peer review evaluation). Gli scienziati con elevata seniority possono inoltre essere selezionati come Tenured a seguito di  valutazione del Comitato Tecnico Scientifico.

Vincitori di grant ERC

IIT conta molti vincitori di grant ERC nel suo staff. I vincitori di grant ERC accedono direttamente ad una posizione Tenure Track, con la supervisione del Comitato Tecnico Scientifico di IIT. Generalmente i vincitori di Starting Grant ERC accedono ad una posizione Tenure Track Stage 1, i vincitori di Consolidator Grant ERC accedono ad una posizione Tenure Track Stage 2, mentre i vincitori di Advanced Grant possono essere considerati direttamente per una posizione Tenured. Il “Tenure Track Package” include un contributo a cofinanziamento del grant ERC.

Per informazioni o domande riguardanti la Tenure Track è possibile contattare il Tenure Track Office.

È possibile trovare qui l’elenco dei nostri Scienziati Tenure Track.

I ricercatori sono reclutati tramite selezioni competitive (call pubblicate su riviste scientifiche, principali siti web e sul sito IIT) in cui le candidature sono esaminate da Comitati di Selezione e Valutazione composti da esperti interni ed esterni. L’incarico da ricercatore è conferito per massimo di 5 anni. I ricercatori riportano ai PI, possono gestire laboratori e coordinare post doc e studenti. Per mandarci il tuo CV clicca qui.

I Technologist sono reclutati tramite selezioni competitive (call pubblicate su riviste scientifiche, principali siti web e sul sito IIT) ) in cui le candidature sono esaminate da Comitati di Selezione e Valutazione composti da esperti interni ed esterni. La loro principale missione è sviluppare ricerca orientata alla tecnologia e/o coordinare laboratori e facilities di interesse generale per IIT. I Technologist riportano ai PI e possono coordinare post doc, studenti e tecnici. Per mandarci il tuo CV clicca qui.

I post doc sono reclutati tramite selezioni competitive (call pubblicate su riviste scientifiche, principali siti web e sul  sito IIT) in cui le candidature sono esaminate da Comitati di Selezione e Valutazione composti da esperti interni. L’incarico come post doc ha una durata di massimo 5/6 anni. I post doc sono considerati junior se ricevono l’incarico entro i 2/3 anni successivi al conseguimento del Dottorato.  Di norma, un post doc per essere considerato senior deve avere almeno 3 anni di esperienza in attività di ricerca dopo il conseguimento del Dottorato. Per mandarci il tuo CV clicca qui.

La ricerca e selezione del personale tecnico ed amministrativo è svolta su base competitiva, mediante pubblicazione degli annunci di selezione sul sito web di IIT e sui siti specializzati per la ricerca del personale. L’annuncio di ricerca e selezione pubblicato definisce la posizione da ricoprire, le attività principali, le competenze tecniche, comportamentali e manageriali, necessarie per il ruolo, il livello di esperienza, le modalità e la tempistica per la presentazione della candidatura.

La commissione di valutazione, composta dagli specialisti della Direzione Risorse Umane e Organizzazione e dai responsabili dell’Unità organizzativa/Linea di ricerca, esamina tutte le candidature ricevute e seleziona una lista di candidati da convocare. Le competenze e il livello di esperienza che sono indicati quale requisiti per i candidati sono esaminati tramite colloqui individuali o di gruppo e prove tecnico professionali.  L’iter di selezione per alcune figure può comprendere un primo step di valutazione costituito dall’Assessment Center, metodologia che si propone di individuare il complesso di caratteristiche attitudinali e comportamentali rispetto alla copertura ottimale di un ruolo organizzativo. In base all’esito dei colloqui e delle prove, la commissione di valutazione redige una graduatoria finale ed individua il vincitore della selezione. Per mandarci il tuo CV clicca qui.

Cosa offre IIT

IIT offre al proprio staff  un piano di assicurazione sanitaria privata (la tassazione viene applicata in base alla normativa italiana). Se richiesto e in base a specifiche condizioni questo benefit può essere esteso anche ai familiari dei membri dello staff.

La Direzione HRO promuove il work/life balance.  Agli scienziati è permesso di lavorare con flessibilità e libertà organizzando  autonomamente le proprie attività, mentre il personale dipendente con inquadramento tecnico/amministrativo può beneficiare di un orario lavorativo flessibile (ingresso dalle 8 alle 10 e uscita dalle 17 alle 19) e ha la facoltà di richiedere il telelavoro. IIT offre una ampia gamma  di sconti e convenzioni per attività extra lavorative (palestre, teatri, musei, ristoranti, viaggi).

IIT offre al proprio staff opportunità di sviluppo professionale grazie a una serie di programmi e servizi integrati e flessibili. Organizziamo corsi personalizzati per migliorare le competenze del nostro personale. Per accrescere l’integrazione e incoraggiare lo sviluppo professionale, promuoviamo corsi di lingue (Inglese e Italiano), oltre a workshop focalizzati, ad esempio, sulla leadership e la gestione del tempo.

IIT assicura un salario equo e competitivo,  in linea con gli standard adottati da altri Istituti di Ricerca internazionali.

Incoraggiamo candidati italiani e stranieri, sia in Italia che all’estero, ad applicare alle nostre selezioni. Segnaliamo che la Legge Tremonti prevede consistenti benefici fiscali per gli scienziati italiani e stranieri che si trasferiscono in Italia dall’estero per svolgere la loro attività di ricerca, a condizione che vi acquisiscano la residenza fiscale a partire dal 31 Maggio 2010 ed entro i successivi 7 anni di calendario. Tali benefici consentono agli scienziati di pagare le tasse sul 10% del reddito imponibile per un periodo di 4 anni fiscali consecutivi.

Se ritieni che il tuo profilo professionale sia in linea con una delle nostre posizioni, puoi inviarci la tua candidatura seguendo le indicazioni presenti sugli annunci. La documentazione da sottomettere per la candidatura varia in base al  profilo ricercato. Non dimenticare di fornire, se richiesto dall’annuncio, le lettere di referenze o la lista delle pubblicazioni nei termini stabiliti. Tutte le candidature sono valutate con attenzione. Scaduto l’annuncio, i cv sono analizzati e i candidati in linea con la posizione ricercata vengono contattati per l’avvio della fase di selezione.

Riceviamo spesso richieste per dottorato, work experience e  stage, che sono attentamente valutate e accolte in un limitato numero annuale. Per internship e stage invia il tuo CV a applications@iit.it 

Tutte le candidature in linea per le posizioni ricercate in  IIT vengono attentamente valutate e mai discriminate sulla base di razza,  religione, genere, orientamento sessuale, provenienza o disabilità.

IIT adotta lo “stop of the clock” in caso di congedo per maternità delle collaboratrici. In questi casi la sospensione, per di proteggere la madre ed il nascituro, viene effettuata per l’intera durata del periodo di congedo per maternità, anche oltre le disposizioni di legge. IIT stipula accordi specifici con nidi, asili e scuole per le famiglie dello staff.

IIT e’ un centro ricerche fortemente internazionale: circa la meta’ dello staff IIT proviene da oltre 50 nazioni del mondo. L’Istituto supporta tutti gli applicanti cercando di offrire/trovare opportunita’ di lavoro anche ai loro sposi/partner quando possibile. Viene inoltre offerto un supporto legale/amministrativo per il ricongiungimento familiare in Italia degli scienziati che provengono da paesi extracomunitari.

Chiedi ad HR

Lo staff IIT  è sempre benvenuto presso l’HR Front Desk dal lunedì al venerdì la mattina dalle 10 alle 13 e il pomeriggio dalle 14 alle 17 oppure telefonicamente al  numero 010/717 81 808.