• Series042Snapshot3 Web © 2016 IIT 4713
  • NontargarRNA Actinz3Snapshot1 Web © 2016 IIT 4712
  • Vt 9902B © 2016 IIT 4715

L’espressione genica neuronale è studiata nel contesto delle singole sinapsi, dei circuiti neurali e del comportamento. Strumenti opto-genetici e sistemi di rilevazione di attività neuronale sono applicati, in-vitro ed in-vivo, a modelli cellulari e animali di malattie neurodegenerative. I principali interessi sono: neurogenomica, neurofisiologia cellulare, neuroscienze comportamentali e sviluppo di nuove tecnologie per la ricerca sul sistema nervoso centrale.

Attività

Le attività di ricerca nel nostro laboratorio sono svolte da tre divisioni:

La ricerca nelle neuroscienze ha recentemente portato allo sviluppo di approcci ottici per registrare, modulare e manipolare l’attività fisiologica dei neuroni. Il nostro lavoro si concentra sullo sviluppo di sistemi ottici per la manipolazione spazio-temporale precisa e controllata di campioni biologici, e sull’integrazione di sistemi ottici con apparati di registrazione elettrofisiologica per studiare il sistema nervoso centrale a vari livelli di complessità.

Pubblicazioni:

  • Emergence of bursting activity in connected neuronal sub-populations. Bisio M, Bosca A, Pasquale V, Berdondini L, and Chiappalone M. PLoS ONE. 2014; 9 (9): e107400.
  • A transparent organic transistor structure for bidirectional stimulation and recording of primary neuronsBenfenati V, Toffanin S, Bonetti S, Turatti G, Pistone A, Chiappalone M, Sagnella A, Stefani A, Generali G, Ruani G, Saguatti D, Zamboni R, and Muccini M. Nature Material.  2013; 12; 672-680.
  • Modular neuronal assemblies embodied in a closed-loop environment: towards future integration of brains and machines. Tessadori J, Bisio M, Martinoia S, and Chiappalone MFrontiers in Neural Circuits 2012; 6; 99.

La ricerca nelle neuroscienze ha recentemente portato allo sviluppo di approcci ottici per registrare, modulare e manipolare l’attività fisiologica dei neuroni. Il nostro lavoro si concentra sullo sviluppo di sistemi ottici per la manipolazione spazio-temporale precisa e controllata di campioni biologici, e sull’integrazione di sistemi ottici con apparati di registrazione elettrofisiologica per studiare il sistema nervoso centrale a vari livelli di complessità.

Pubblicazioni:

Le attività di ricerca si concentrano sullo sviluppo e sulla validazione di tecnologie abilitanti per il campionamento, la stimolazione e la manipolazione di attività neurale in sistemi modello, sia in vitro che in vivo. Gli obbiettivi sono la rilevazione e l'interpretazione del codice neuronale e la sua simulazione in hardware.

Pubblicazioni:

Laboratori

NBT si estende su 2000 metri quadrati ed ospita diversi laboratori tra cui alcune facility condivise tra i ricercatori. La facility di microscopia comprende vari microscopi per lo studio dei campioni biologici fissati e vivi, tra cui: due microscopi confocali Leica SP5 uno invertito e un diritto equipaggiato con laser multifotone e sistema di elettrofisiologia; un microscopio invertito Nikon SFC (swept field confocal), per risoluzione veloce di immagini 3D e due microscopi diritti a fluorescenza a campo largo motorizzati.

La facilty di citofluorimetria: comprende un FACS cell sorter per analisi e separazione cellulare utilizzato in studi di immuno-fenotipi, studio del ciclo cellulare, titolazione di proteine fluorescenti. La facility di analisi genetica, per il sequenziamento di DNA e quattro laboratori per differenti tipi di colture cellulari (colture primarie di neuroni, cellule IPS, cellule immortalizzate) insieme al laboratorio di preparazione e infezione virale. E’ presente anche una facility di piccola elettronica, per disegnare, sviluppare e modificare apparati elettronici per la ricerca nelle neuroscienze.