• Neural Computation © 2016 IIT 4073

Il laboratorio di Computazione Neuronale ha lo scopo di comprendere come i circuiti dei neuroni scambiano e trasmettono l’informazione

Il nostro gruppo affronta questo problema attraverso lo sviluppo di strumenti statistici avanzati per l’analisi delle registrazioni in simultanea delle attività neuronali in regioni cerebrali multiple. Tali strumenti sono applicati a dati empirici in modo da comprendere come i neuroni codificano e trasmettono l’informazione, ottenendo così modelli biofisicamente plausibili dei circuiti neuronali dinamici, in grado di spiegare le scoperte empiriche.

Attività

  • Metodi di informazione teorica per studiare rappresentazioni neuronali
  • Ruolo delle dinamiche neuronali (tempi di emissione di potenziali d’azione, oscillazioni) nel codificare e trasmetter informazione
  • Ruolo delle oscillazioni gamma nel direzionare dinamicamente il flusso di comunicazione nei circuiti neurali
  • Ruolo della noradrenalina nel processo di costruzione dell’informazione corticale
  • Misure di flusso di informazione e connettività funzionale, dalle misure mesoscopiche a quelle macroscopiche dell’attività neuronale
  • Teoria su come le manipolazioni causali possono esser usate per scoprire il codice neuronale

Laboratori

La ricerca teorica è condotta principalmente nel Centro di Neuroscienze e Sistemi Cognitivi (CNCS) di Rovereto. Il laboratorio è equipaggiato con strutture computazionali allo stato dell’arte.

Collaborazioni

Approcci ottici su funzioni cerebrali, presso IIT (T. Fellin)

Ricostruzione di immagine neuronale, presso IIT (A. Gozzi)

SISSA (M. Diamond and D. Zoccolan) 

Max Planck Tuebingen (N.K. Logothetis, O. Eschenko)

Harvard Medical School (C.D. Harvey)

University of Glasgow (C. Kayser, P. Schyns, J. Gross)