Gara a procedura aperta ai sensi dell’art. 55 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per la fornitura, installazione, messa in funzone, training, assistenza, garanzia e manutenzione di uno strumento Surface Plasmon Resonance (SPR)

I.1) Denominazione: FONDAZIONE ISTITUTO ITALIANO DI TECNOLOGIA Via Morego, 30 – 16163 Genova; Tel. 010.71781 - Fax 010.71781209 – e-mail: tenders@iit.it; sito www.iit.it

I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Organismo di diritto pubblico.

II.1.1) Descrizione: Gara a procedura aperta ai sensi dell’art. 55 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per la fornitura, installazione, messa in funzone, training, assistenza, garanzia e manutenzione di uno strumento Surface Plasmon Resonance (SPR)

II.1.2) L’appalto rientra nel campo di applicazione dell’accordo sugli appalti pubblici (AAP): Sì;

II.1.3) Luogo di consegna: Genova, Via Morego 30, 16163

II.1.4) CPV: 38430000-8;

II.1.5) Divisione in lotti: No

II.1.6) Ammissibilità di varianti: No

II.2) Entità dell’appalto: € 200.000,00 al netto di I.V.A

II.3) Durata dell’appalto: 37 giorni naturali e consecutivi per quanto riguarda consegna e installazione oltre a 24 mesi di servizio di garanzia, assistenza e manutenzione  decorrenti dalla data di accettazione della fornitura

III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: Garanzia a corredo dell’offerta ai sensi dell’art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. pari ad euro 4.000,00; cauzione definitiva ai sensi dell’art. 113, comma 1, D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.

III.2.1) Soggetti ammessi: Sono ammessi a partecipare alla gara tutti i soggetti di cui all’art. 34, comma 1, del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. Per i requisiti d’ordine generale richiesti si rimanda al disciplinare di gara.

III.2.2) Requisiti di idoneità professionale: Iscrizione nel registro delle imprese della C.C.I.A.A., ovvero nei registri commerciali secondo le modalità vigenti nello Stato di residenza, con un oggetto sociale adeguato alla prestazione prevista dall'appalto;

III.2.3) Capacità economica finanziaria: Dichiarazione di almeno due istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi del D.Lgs. n. 385/93, dalla quale risulti che l’impresa ha sempre fatto fronte ai propri impegni con regolarità e puntualità; III.2.4) Capacità tecnica professionale: Documentazione che attesti la rispondenza del sistema alle direttive comunitarie sulla certificazione di prodotto applicabili;

IV.1) Tipo di procedura: procedura aperta ai sensi dell’art. 55 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.;

IV.2) Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa come di seguito indicato: fino a un massimo di 90 punti su 100 per le caratteristiche quantitative, fino a un massimo di 10 punti su 100 per il prezzo offerto. Per ogni ulteriore dettaglio si rinvia al Capitolato Tecnico e al Disciplinare di Gara

IV.3.1) Documenti contrattuali e documenti complementari: A partire dalla data di conferma della trasmissione del presente bando sulla G.U.R.I. i documenti di gara saranno tutti disponibili in formato digitale sul profilo della Fondazione IIT all’indirizzo www.iit.it.

IV.3.2) Termine per la presentazione delle offerte: 19/04/2016, ore 13:00 da inviare alla Fondazione IIT – Via Morego 30, 16163 – primo piano

IV.3.3) Lingua: Italiano;

IV.3.4) Modalità di apertura delle offerte. Le offerte pervenute entro il termine indicato verranno valutate dalla Fondazione medesima. Per ogni ulteriore dettaglio si rimanda disciplinare di gara.

IV.3.5) Data di apertura delle offerte: Le offerte regolarmente pervenute saranno aperte in seduta pubblica il 21/04/2016 ore 10:00 presso la sede della Fondazione in Via Morego 30, 16163, Genova.

VI.1) Trattasi di un appalto periodo: No.

VI.2) Appalto connesso ad un progetto e/o programma finanziato dai fondi comunitari: No

VI.3) Informazioni complementari: Ai sensi dell'art. 38, comma 2 bis, del D.Lgs. n.  163/2006, la sanzione pecuniaria dovuta  per la  mancanza,  l'incompletezza  o  l'irregolarità  essenziale  delle dichiarazioni sostitutive attestanti il possesso dei requisiti di cui all'art. 38 citato è determinata nella misura del 1 per mille del valore dell'appalto. Il Capitolato Tecnico, le Condizioni generali di acquisto, il Disciplinare di gara, lo Schema di Contratto e tutti i relativi allegati, costituiscono parte integrante e sostanziale del presente bando;

VI.4.1.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR LIGURIA, Via dei Mille, 9 – 16147 Genova – Italia;

VI.4.1.2) Presentazione del ricorso: Ricorso giudiziale: entro 30 giorni decorrenti dalla pubblicazione o comunicazione degli atti, oppure dalla piena conoscenza degli stessi

VI.4.2) Responsabile del Procedimento: Dott. Tiziano Bandiera

VI.5) Data di spedizione del presente bando: 21/3/2016.

 

Il Responsabile del Procedimento

Dott. Tiziano Bandiera

 

Esito gara

La procedura di gara CIG 6568256850 è stata aggiudicata in data 06/05/2016 alla società ALFATEST S.R.L., C.F. e P.IVA 05434951009, con sede in Via Giulio Pittarello 97 - 00166 Roma, per un importo pari ad € 180.000,00 (centottantamila/00) al netto dell’IVA.

  pdf Avviso di aggiudicazione di appalto (402 KB)

 

Documenti

Collegamenti